comunicazione
comunicazione
comunicazione
comunicazione
 
 
Area riservata studenti
 
 
Foto ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI FOGGIA

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI FOGGIA

L’Accademia di Belle Arti di Foggia nasce nel luglio 1970, nella prestigiosa sede del palazzo della ex Banca d’Italia in corso Garibaldi n.35, al proprio interno sono collocati i laboratori dove si svolgono i seguenti corsi d’insegnamento di: Pittura, Scultura, Decorazione, Decorazione con indirizzo in Arredo Urbano, Scenografia, Graphic design, Moda e Costume e Nuove tecnologie dell’arte.
L’Accademia di Belle Arti di Foggia tende a dare ai propri studenti una formazione di stampo europeo inserendo nell’offerta formativa insegnamenti legati alle problematiche poetiche ed estetiche contemporanee.
Diversi sono stati nel corso degli anni, le docenze di importanti professionisti nell’ambito delle arti visive, come; F. Ludovisi, E.F. Accrocca, D. Damato, G.Albanese, L.Luchetti, I. Legnaghi.
L’Istituzione di Capitanata, nasce in virtù di un stretto legame verso il territorio e lo studio delle tradizioni, rafforzandone la consapevolezza culturale nelle proprie origini, l’attenzione verso la storia e la tradizionale si rinnova con l’inserimento di materie e corsi sperimentali favorendo la ricerca e la conoscenza dei nuovi linguaggi artistici.
L’Accademia è sita. Tra le attività extracurriculari segnaliamo il Progetto Erasmus tramite cui si dà la possibilità a studenti e docenti di integrare il proprio percorso didattico e di insegnamento confrontandosi con le realtà europee, elemento fondamentale nell’ottica della crescita personale.
Particolare attenzione viene riservata, alla internazionalizzazione dell’Ateneo con scambi culturali e visiting professor, provenienti da tutta Europa attraverso l’implementazione del “Progetto Erasmus plus”, allo stesso modo nel corso degli anni si sono consolidati importanti rapporti, scambi culturali e di studio, con importanti Istituzioni terziarie della Repubblica Popolare Cinese, seguendo i programmi bilaterali sino-italiani che vedono nel “Progetto Turandot” una costante crescita d’interesse della cultura e insegnamenti artistici Italiani in estremo oriente.
Tra le altre attività artistico-culturali proposte agli studenti dell’Accademia, si evidenziano incontri e workshop a carattere didattico con personalità di spicco del mondo dell’arte, afferenti ai vari piani di studio delle diverse Scuole accademiche, incontri che prevedono a seguito delle attività extracurriculari dei corsi di studio, crediti formativi e che, di fatto, vanno a completamento di quella che è la già corposa Offerta formativa.
Tante sono le collaborazioni con le Istituzioni, tra cui spiccano solo per citare le più recenti cronologicamente, le realizzazioni di importanti Scenografie come quella inerente l’opera prima di Umberto Giordano “Giove a Pompei”, andata in scena in più di un teatro italiano e ripresa dalle telecamere di SKY o la presentazione nell’ambito del 76° Festival del Cinema di Venezia di produzioni video realizzate da studenti coordinati dai docenti di riferimento, come cortometraggi e web series.
Alle attività spettacolari si affiancano la promozione lo studio e l’approfondimento delle personalità artistiche più importanti del territorio, con il sostegno a importanti mostre antologiche come quella dedicata al grande pittore Emanuele Cavalli esponente di spicco della Scuola Romana, e la pubblicazione di un catalogo riccamente illustrato di opere importanti e strumento di studio a carattere monografico
Il collegamento con altre importanti realtà provenienti dalla formazione terziaria nazionale, come l’Accademia Nazionale di Danza di Roma, e che operano con altri linguaggi artistici, come la danza contemporanea si sono concretizzati, nella partecipazione al progetto itinerante Transumand, che ha coinvolto studenti e docenti dell’Accademia di Belle Arti di Foggia in una performance visiva insieme a colleghi della scuola di danza, in un unica tappa pugliese di intreccio di linguaggi artistici svoltasi presso il Teatro Giordano della Città e documentata dalle telecamere di Rai 5 e inserita nell’ambito di Matera Capitale europea della Cultura 2019.
L’Accademia di Belle Arti di Foggia offre ai propri studenti gli strumenti per mettere in campo quelle che sono le loro attitudini artistiche con partecipazioni ad eventi di importanza nazionale, come il PNA (Premio Nazionale delle Arti, indetto dal MIUR), di cui si annoverano vincitori tra le sue fila ed altri di pari importanza, attraverso la divulgazione continua di bandi di concorsi nazionali ed internazionali.
In conclusione, l’Ateneo dell’Arte foggiano si inserisce a pieno titolo tra le Istituzioni più attive sul panorama nazionale, in virtù anche di un corpo docente di primissimo ordine, composto da professionisti di livello internazionale che conferiscono alla didattica una visione contemporanea e di un corpo amministrativo professionale e competente, emancipando di fatto l’Istituzione da un’idea “romanticizzata” legata ai classici luoghi comuni sulle Scuole d’Arte e conferendole lo status di Ateneo, e il consequenziale titolo di laurea magistrale ordinamentale.


 
 


« Indietro

 

Contatti

Associazione ASTER

Via dei Quartieri 47
90146 Palermo (PA)
Tel. +39 091 8887219
Fax. +39 0918887294
e-mail: info@associazioneaster.it